Fondo della Contestazione

Il Fondo della Contestazione raccoglie i testi e i documenti della ‘contestazione’ operaia e studentesca degli anni '60 e '70. È una collezione composta da circa duemilacinquecento tra libri, testate di giornali e riviste, volantini e altri documenti per lo più ciclostilati. I motivi dell'interesse di questo Fondo sono dati in primo luogo dalla difficoltà di reperimento di questi documenti.

Infatti, l'immediatezza della comunicazione di ciclostilati e volantini, che allora fu il maggior pregio, ha provocato anche la loro pronta obsolescenza, causa principale dell'altrettanto immediata dispersione e distruzione. Altra peculiarità del Fondo è la presenza - oltre a quella dei materiali della sinistra, parlamentare e non - di stampati e ciclostilati dell'estrema destra e dei movimenti cattolici che sorsero nel periodo, testi e documenti che spesso sono assenti o trascurati in altre collezioni.