Presentazioni di libri

Il mito virtuista e la letteratura immorale - Vilfredo Pareto

Collana Oche del Campidoglio
Introduzione di Franco Debenedetti
pagg. 212
euro 18,00
ISBN 978-88-95481-77-7

Intervengono
Franco Debenedetti, autore dell’Introduzione
Armando Massarenti, responsabile Il Sole 24 ORE Domenica
Alberto Mingardi, direttore generale Istituto Bruno Leoni

Introduce
Serena Sileoni, responsabile editoriale Liberilibri

Cento anni fa, nel 1911, usciva in francese Le mythe vertuïste di Vilfredo Pareto. Dopo un secolo esatto, esce in Italia il centesimo volume della collana Oche del Campidoglio: Il mito virtuista.

Dopo la prima traduzione italiana del 1914, il libro fino ad oggi non era stato più ristampato come testo singolo ma solo all’interno di due pubblicazioni antologiche della UTET del 1966 e del 1980, entrambe a cura di Giovanni Busino.

Artemisia - La passione per la riuscita

Intervengono:

Agnese Signorelli, autrice del volume
Dott.ssa Monica Colombo (Opera d'Arte)

«La storia personale, artistica e umana di Artemisia si snoda tra sentimenti contrastanti in continua elaborazione e certezze personali che si fondano sulla passione per il suo lavoro e il desiderio di realizzarlo. Gli uomini della sua vita sono, per citarne solo alcuni, il padre Orazio, Agostino Tassi lo stupratore, il marito Pietro, l'amico tanto amato Galileo Galilei e gli uomini di potere che le commissionarono i lavori.
Con ognuno di essi Artemisia si rapportò, dimostrando capacità di ritrovare stimoli e suggestioni artistiche che non solo le consentirono di superare le avversità, ma divennero occasione per una crescita personale e umana che oggi farebbe dire di lei: "questa è una donna pienamente realizzata"».
(dall'introduzione di Agnese Signorelli)

La Fondazione Biblioteca di via Senato è un’Istituzione culturale nata nel 1997, con sede in via Senato, nel pieno centro di Milano.

Le sue raccolte librarie, a oggi, ammontano a circa centomila volumi, suddivisi in Fondi. Fra le molteplici attività promosse si segnalano la pubblicazione del mensile di bibliofilia e storia delle idee «la Biblioteca di via Senato» e la collana "Piccola Biblioteca Umanistica" (stampata in collaborazione con l'editore Olschki).