I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità.

Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie

E' online il numero di marzo 2011 de la Biblioteca di via Senato

CORRENTE: Dopo la rivista, si fa sinonimo dell'arte nostra
ARTE E REGIME: Il "Dopolavoro" del Duce e la mano di Depero
UTOPIA: Svelato il mistero del "Polifilo"?
ILLUSTRATI: 25 cinquine del Campiello rilette dall'arte grafica
NUPTIALIA: Poesia e grafica vanno "a nozze" per tutto il '700

Scarica il numero di marzo 2011 de la Biblioteca di via Senato in formato pdf

E' online il numero di febbraio 2011 de la Biblioteca di via Senato

UNA MOSTRA NELLA MOSTRA: Mortillaro, Martini, Sommaruga, Sorge Delfico, Mussolini, Borges, Malaparte, Tomasi di Lampedusa
L'EVENTO: 11-13 marzo: Milano capitale del Libro Antico
Altri manoscritti: Manzoni, Canzio, Palazzeschi, Tommaseo, Gentile, Capuana, Vigorelli, De Micheli, Manzù

Scarica il numero di febbraio 2011 de la Biblioteca di via Senato in formato pdf

E' online il numero di gennaio 2011 de la Biblioteca di via Senato

Sommario:

ARCHIVIO DE MICHELI: Scosse di "Corrente" tra poesia e arti visive
ILLUSTRATI: Le tre facce del bestiario di Apollinaire
EMEROTECA: Beardsley, "The Yellow Book" e "The Savoy"
RARITÀ: Cinque secoli di "nuptialia" in "principes"

Scarica il numero di gennaio 2011 de la Biblioteca di via Senato in formato pdf

La Fondazione Biblioteca di via Senato è un’Istituzione culturale nata nel 1997, con sede in via Senato, nel pieno centro di Milano.

Le sue raccolte librarie, a oggi, ammontano a circa centomila volumi, suddivisi in Fondi. Fra le molteplici attività promosse si segnalano la pubblicazione del mensile di bibliofilia e storia delle idee «la Biblioteca di via Senato» e la collana "Piccola Biblioteca Umanistica" (stampata in collaborazione con l'editore Olschki).